Jomi Salerno: Yulia Khavronina è il nuovo terzino

Yulia Khavronina

La russa Yulia Khavronina è il primo rinforzo della Jomi Salerno. 29 anni, natia di Astrachan, il potente terzino (186 cm di altezza) avrà il non facile compito di sostituire Suleiky Gomez entrata a far parte dello staff tecnico del team Campione d’Italia dopo aver comunicato la decisione di abbandonare l’attività agonistica. Mancina, dotata di eccellente tiro dalla distanza, solidissima in difesa, Khavronina arriva in Italia al culmine di una eccellente carriera professionale. Nel suo curriculum spiccano le presenze in prestigiosissimi club europei come Zevda Zvenigorod (con il quale ha centrato una finale in Coppa delle Coppe nella stagione 2014/15), il Tolone, il CSM Craiova. Nella stagione appena conclusa, la nuova mancina della Jomi Salerno ha vestito la maglia del Kastamonou, in Turchia. Particolarmente ricco il bottino di gol realizzato da Yulia Khavronina in manifestazione europee: oltre 80 ben distribuiti tra le diverse competizioni internazionali e i club nei quali ha militato. Ora la sfida in Italia. “E’ una sfida che mi intriga tanto – sottolinea il nuovo terzino destro della Jomi Salerno – non mi era mai pervenuta un’offerta da parte di un club italiano e quando la Jomi, attraverso il mio agente, mi ha contattata con piacere ho valutato la proposta ricordando di aver già affrontato il team italiano in Coppa EHF quando militavo nel CSM Craiova. Arrivo in Italia con grande umiltà, desiderosa di conoscere la pallamano italiana, pronta ad apprendere tutte le novità, a recepire le indicazioni del mio coach. L’Italia non ha una grande tradizione europea nella pallamano, ma la Jomi è conosciuta perché da anni partecipa alle competizioni internazionali. Siamo il club Campione d’Italia e per questo avremo addosso tutte le attenzioni e le pressioni, ma questo non mi spaventa, anzi mi galvanizza ancora di più”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui