Confesercenti Campania, il Presidente Schiavo elogia la Regione e critica il Governo

Vincenzo Schiavo, presidente di Confesercenti Campania e vicepresidente nazionale con delega al Mezzogiorno, commenta così la decisione della Regione Campania di adottare misure straordinarie (stanziamento di 400 milioni di euro) contro i costi da crisi energetica ed inflazione: «Cogliamo con grande favore e plaudiamo all’iniziativa della Regione: la riteniamo un’azione importante per dare supporto alle imprese in grave difficoltà per il caro energia. Ancora una volta la Regione Campania intraprende una strada autonoma molto apprezzabile per sostenere l’economia della nostra terra. Purtroppo però manca ancora il pezzo più importante, il Governo nazionale, che deve farsi carico di quelle che sono le sofferenze delle piccole e medie imprese e di migliaia di lavoratori. Forse non hanno capito, il Governo in carica e i politici che comporranno quello che verrà, che il caro energia farà più danni del Covid, produrrà effetti devastanti sull’economia più di quelli prodotti dalla pandemia. Ognuno – conclude Schiavo – deve fare la sua parte, per questo apprezziamo vivamente l’impegno della Regione, ma attendiamo segnali concreti dal Governo: bisogna mettere un tetto ai costi energetici per consentire a 11mila imprese in Campania, più della metà a Napoli, di sopravvivere. Diversamente chiuderanno i battenti”. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui