Fruit & Salad school games riapproda in Puglia: gli obiettivi dell’iniziativa nelle parole di Maestri (Op Assodaunia)

Grande successo anche nelle scuole campane per Fruit & Salad school games, la campagna di promozione del consumo di frutta e verdura promossa dalle organizzazioni di produttori ortofrutticoli AOA, Assodaunia e Terra Orti. L’iniziativa riparte nei prossimi giorni con nuove entusiasmanti giornate negli istituti scolastici della regione Puglia.

Ogni tappa prevedrà, come di consueto, la degustazione di frutta fresca per stimolare i ragazzi ad adottare buone abitudini alimentari con prodotti della propria terra. Inoltre, esperti nutrizionisti spiegheranno ai presenti in maniera chiara e gradevole, argomenti inerenti alla sana alimentazione che diventeranno oggetto delle domande dei quiz proposti ai ragazzi per verificare l’apprendimento delle importanti nozioni fornitegli. Il punteggio ottenuto nei quiz determinerà la classifica di tappa e la classe vincitrice.

In occasione dell’evento il Presidente della O.P. Assodaunia Romeo Maestri ha mostrato un notevole entusiasmo per la ripartenza del progetto dopo due anni di stop dovuti alla pandemia e ha riaffermato gli obiettivi dell’iniziativa, come quello di riuscire a coinvolgere attivamente gli studenti affiche comprendano l’importanza di assumere uno stile di vita sano e un’alimentazione bilanciata e decidano di rinunciare a cibi deleteri per la loro salute. Maestri ha concluso riconfermando fortemente la sua volontà, in qualità di promotore del progetto, di proseguire nel percorso di sensibilizzazione alle buone abitudini alimentari nelle scuole del territorio.

Le prossime tappe saranno le seguenti: Lunedì 7 Novembre I.C. “Papa Giovanni Paolo II” di Candela (Fg), Martedì 8 Novembre I.C. “Aldo Moro” di Stornarella (Fg) e per concludere Mercoledì 9 Novembre I.C. “Nicholas Green” di Ascoli Satriano (Fg).

In foto, Romeo Maestri, Presidente della O.P. Assodaunia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui