Concerto jazz a Napoli “The Gershwin Songbook”

Domenica 29 ottobre alle ore 11, in Villa Pignatelli la rassegna “Maggio della Musica” (realizzata in collaborazione con la Direzione regionale Musei Campania) propone una mattinata di jazz con Emilia Zamuner (voce) e Fabrizio Soprano (pianoforte). Il concerto si intitola “The Gershwin Songbook” ed è dedicato alla musica del grande George Gershwin, considerato l’iniziatore del musical statunitense, e al librettista e paroliere Ira Gershwin, suo fratello, autore dei testi di molte sue opere, tra cui la più nota è Porgy and Bess.

Una mattinata che si preannuncia diversa dalle altre. Come affermava Arnold Schoeberg: “Molti musicisti non considerano Gershwin un compositore serio, ma costoro dovrebbero capire che, a prescindere dal livello di serietà, qui si sta parlando di un compositore vero, ossia di un uomo che ha vissuto immerso nella musica e ha espresso qualsiasi cosa, profonda o superficiale che fosse. Non so se la storia valuterà Gershwin alla stregua di Johann Strauss, Debussy, Offenbach, Brahms o Puccini. So che Gershwin è stato un artista autentico, un compositore vero. So che ha saputo esprimere nuove idee musicali, dando ad esse una forma mai vista prima”.

—-

Emilia Zamuner Nata a Napoli nel 1993, inizia lo studio del pianoforte con la nonna, Laura Lamagna. Consegue la laurea triennale, nel 2015, presso il Conservatorio di “San Pietro a Majella” e, due anni dopo, la specialistica in musica Jazz, sempre con lode.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui