Sono 14 le Bandiere Blu nella provincia di Salerno. Il Cilento fa da padrone

Sono 20 in tutta la Campania le spiagge a cui è stato assegnato il riconoscimento di Bandiera Blu, di cui ben 14 nella provincia di Salerno che vede ancora una volta premiate Positano, Capaccio Paestum, Agropoli, Castellabate, Montecorice, San Mauro Cilento, Pollica, Casal Velino, Ascea, Pisciotta, Centola, Camerota, Ispani, Vibonati. Le località vengono selezionate sulla base di una serie di parametri, tra cui la pulizia delle acque, la gestione dei rifiuti, le aree verdi e le piste ciclabili, i servizi sulle spiagge e nel comune, le strutture alberghiere e altro.

 “Il Cilento fa da padrone – spiega il Presidente della Provincia di Salerno Franco Alfieri – quindi, per me, che sono cilentano e sindaco di Capaccio Paestum, è motivo di orgoglio.

L’obiettivo principale del programma Bandiera blu è la promozione nei Comuni costieri di una conduzione sostenibile del territorio, attraverso l’attenzione e la cura per l’ambiente.

Ovviamente in questi anni, come Provincia e come Comune, abbiamo investito molto sulla depurazione, sulla raccolta differenziata, ma anche su tantissimi altri servizi, consapevoli che la risorsa mare rimane il principale attrattore turistico a cui poi, noi nel Cilento, abbiamo la fortuna di poter aggregare anche il turismo archeologico, verde ed enogastronomico.

È però fondamentale ricordare che tutto questo è il risultato di un grande lavoro di squadra, fra Provincia e Comuni, in cui ognuno deve fare la propria parte per la promozione delle nostre comunità”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui