Sportello per i giovani a Capaccio

È stato inaugurato oggi, martedì 19 dicembre, lo “Sportello informativo per i giovani” del Comune di Capaccio Paestum. Lo Sportello, che ha sede presso la stazione di Paestum, in via Porta Giustizia 3, ha l’obiettivo di dare maggiore concretezza alle linee programmatiche in materia di politiche giovanili messe in campo dal Comune per favorire l’integrazione dei giovani nel tessuto sociale e la loro partecipazione attiva alla vita della comunità locale. Lo sportello sarà aperto tutti i giorni, dal lunedì alla domenica, dalle 10.00 alle 13.00. il martedì e il giovedì sarà aperto anche di pomeriggio, dalle 15.30 alle 17.30.
Lo “Sportello informativo per i giovani” nasce per fornire informazioni circa le opportunità formative, culturali ed educative territoriali ed extraterritoriali. Tra i suoi compiti, c’è quello di promuove opportunità di incontro e di aggregazione tra i giovani mettendo a disposizione spazi e strumentazioni, facilitando i contatti con le realtà già attive sul territorio, supportando e accompagnando i progetti e le iniziative proposte dagli stessi giovani, favorendo occasioni di scambio e di incontro con giovani di altri Paesi europei. Non a caso, lo stabile che ospiterà lo sportello informativo sarà anche sede dello Sportello Europa e del Forum dei giovani. Lo sportello, inoltre, sarà a breve dotato di un sito web dedicato.
Lo “Sportello informativo per i giovani” è solo l’ennesima attività posta in essere dal Comune di Capaccio Paestum, nell’ambito delle proprie competenze e nel rispetto delle raccomandazioni europee, per favorire la partecipazione dei giovani alla vita della comunità. Oltre a favorire l’attività del Forum dei giovani, nel 2020 il Comune ha aderito al Piano di attuazione regionale di Garanzia Giovani per favorire l’orientamento, l’inserimento e il reinserimento nel mondo del lavoro dei giovani disoccupati e/o inoccupati, attraverso lo strumento del tirocinio formativo. Nel 2021, il Comune è stato accreditato all’Albo unico del Servizio civile universale al fine di partecipare alla progettazione annuale per l’impiego sul territorio comunale di giovani operatori volontari di Servizio civile. Sempre nel 2021 ha istituito l’Ufficio Europa al fine di intercettare i fondi europei per lo sviluppo socio economico e culturale del territorio e, a supporto del di tale ufficio, nel 2022 ha approvato il protocollo d’intesa per l’istituzione dello “Sportello Europe Direct Capaccio Paestum” (che ha sede presso la Biblioteca Erica) per una migliore e più efficace attività di informazione in merito a politiche, programmi e iniziative dell’UE, in particolare sui bandi europei. È di qualche settimana fa, infine, la presentazione dell’iniziativa promossa dall’Anci “Let’s (N)eet (A)pP!”, in programma da gennaio a dicembre 2024 e che vede Capaccio Paestum capofila.
«Lo “Sportello informativo per i giovani” che abbiamo inaugurato oggi – dichiara il sindaco Franco Alfieri – è uno strumento concreto, l’ennesimo, per favorire l’inserimento o il reinserimento dei giovani nel mondo del lavoro e la loro partecipazione alla vita della comunità. Troppo spesso, ormai da tempo, ci si riempie la bocca con la parola “giovani” facendo però per loro poco o niente di concreto, pensando a loro come protagonisti del futuro e per questo rimandando sempre a domani il momento in cui renderli parte attiva della vita lavorativa e della comunità. Noi, a Capaccio Paestum, pensiamo che i giovani debbano essere protagonisti non solo domani, ma oggi stesso. Per questo – conclude – vogliamo offrire loro il maggior numero di strumenti perché possano da subito diventare artefici del loro presente prima ancora che del loro futuro».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui