Gli strumenti della Regione per la formazione professionale

    “La Regione ha messo in campo tutti i suoi strumenti per i ragazzi che devono iscriversi alle graduatorie del personale ATA –dichiara l’assessore regionale alla Formazione Armida Filippelli – Il Covid sta bloccando un intero Paese e molti esaminatori si sono contagiati ma non ci siamo fermati. Abbiamo a cuore il loro futuro e, per garantire la formazione e la conseguente acquisizione dei titoli necessari, abbiamo dispiegato ogni strumento possibile, adattato le regole alla formazione da remoto e autorizzato gli esami on line. La nostra azione non ha mai subito rallentamenti, abbiamo lavorato ogni giorno per emanare regole che consentissero alle Agenzie accreditate non solo di proseguire, ma anche di migliorare la propria offerta formativa, incrementato i controlli, resi disponibili innovativi strumenti tecnologici di videoconferenza con gli allievi. Affinché ciò potesse realizzarsi, la Regione si è direttamente impegnata in una straordinaria azione divulgativa e formativa verso le Agenzie e dipendenti, mantenendo vivo il confronto con tutti gli stakeholder. Abbiamo messo a disposizione delle Agenzie Formative – a titolo gratuito – una quota delle nostre licenze affinché le stesse avessero il tempo di attrezzarsi. Per ultimo, abbiamo adottato misure di semplificazione per lo svolgimento degli esami finali affinché possano utilizzarsi al meglio le risorse umane disponibili. In Campania abbiamo, di fatto, anticipato molte delle scelte poi seguite

    “Stiamo calendarizzando – precisa Filippelli – con il massimo sforzo, nonostante il covid abbia colpito molti esaminatori, tutte le attività di esame dando priorità ai percorsi formativi che consentono ai cittadini di iscriversi alle graduatorie del personale ATA. Senza clamori, e nel segno di un costante efficientamento di tutto il sistema della formazione, abbiamo affrontato e risolto molte criticità, a cominciare ad esempio, dal nuovo manuale operativo pubblicato circa 2 mesi fa”.

    “Lo abbiamo fatto come sempre, con un approccio rigoroso, ma sempre aperto all’ascolto. Abbiamo inaugurato una stagione nuova siamo convinti che siamo sulla strada giusta e dobbiamo continuare in questa direzione”, conclude l’assessore Filippelli.                                                               

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui